Quando andare Giappone

Quando andare in Giappone

Quando andare 06/07/2020  By  Giulia Giacchino

Il Giappone assume colori diversi in base all’alternarsi delle stagioni assumendo un fascino mutevole. Così i luoghi che in primavera appaiono delicati grazie ai fiori rosa del ciliegio, in estate brillano di un verde intenso per le risaie e i bambù, in autunno si accendono di un rosso scuro e un giallo intenso per le foglie degli aceri e in inverno risultano candidi per la neve.

Scopriamo cosa caratterizza il Giappone in base alle diverse stagioni per capire quando visitare questa meravigliosa destinazione. 


La primavera - da marzo a maggio

La primavera è il periodo migliore per visitare il Giappone essendo la stagione in cui si prende una pausa dal freddo per accogliere un clima fresco e ventilato. Questa è la stagione in cui in tutto il paese si celebra la fioritura dei ciliegi rosa, o hanami ,che si sposta nel paese risalendo da sud a nord, e in cui si può prendere parte a diversi eventi. In periodo che va tra marzo e aprile è anche il migliore per visitare Tokyo, come tra settembre e novembre, in cui il clima è più mite, meno umido e c'è poca pioggia.

 

Quando andare Giappone

L'estate - da giugno ad agosto

L’estate in Giappone è caratterizzata da temperature calde e umide, le spiagge risulteranno più affollate mentre i fiumi e le città saranno illuminati da spettacolari giochi pirotecnici. Questo è il periodo migliore per visitare le zone montuose, infatti tra le attività preferite da giugno a metà settembre c’è la scalata sul monte Fuji o la visita delle isole, specialmente quella di Hokkaido dove il clima è più mite grazie ai suoi parchi naturali e sorgenti termali naturali e dove le colline e le montagne dell’isola si riempiono di fiori, quali tulipani, lavande e girasoli.

Quando andare Giappone

L'autunno - da settembre a novembre

I colori delle foglie autunnali rosse e arancioni, tipiche del momijigari, fanno risplendere la campagna dal nord dell’isola di Hokkaido al sud del paese. Come il periodo primaverile, l’autunno è perfetto per le passeggiata all’aria aperta. Si deve tenere conto tuttavia che a settembre si possono verificare i tifoni. 

Quando andare Giappone

L'inverno - da dicembre a marzo

Il nord del paese si copre di neve dando il via alla stagione sciistica. Le temperature sono frizzanti e i cieli limpidi per diventare più grigi nel periodo di febbraio. I luoghi migliori per sciare sono tra Appi Kogen, Niseko, Furano e Hakuba, mentre per chi ama gli animali questo è il periodo migliore per avvistare le scimmie delle nevi al Jigokudani Monkey Park (da dicembre a marzo), i cigni selvatici nell'Hokkaido (da ottobre a marzo) e le aquile di mare di Steller a Hokkaido (prime due settimane di febbraio). Se si preferiscono i climi caldi e soleggiati si può visitare l’isola di Okinawa, tra il Giappone continentale e Taiwan, in cui le temperature raggiungono fino a 21 gradi a dicembre. 

Quando andare Giappone

In generale

A nord gli inverni sono molto più rigidi e lunghi mentre le estati sono brevi e miti. La zona centrale del Giappone è caratterizzata da inverni brevi ed estati calde e umide. Le isole più a sud invece presentano inverni miti e estati più lunghe ma molto umide.

Quando andare Giappone

Non vedi l'ora di visitare il Giappone ma non sai quando partire? Chiedi ad Asian Explorer, il tour operator italiano specializzato in viaggi nel sud est asiatico.




Giacchino

Vuoi saperne di più su questo tema? Non esitare a contattarci!